Gaia Formenti


Scrittrice e regista cinematografica
Nata a Milano nel 1985 si diploma al Liceo Classico Manzoni di Milano.
Nel 2009 si è diploma in Regia alla Scuola Civica di Cinema.
Nel 2011 è curatrice e organizzatrice della Rassegna Cinematografica “Chi li ha visti” alla Casa della Cultura di Milano.
Nel 2012 si laurea in Scienza Umanistiche per la Comunicazione all'Università statale di Milano con una tesi sul cinema di Marina Spada.
Pubblica sezioni di testi poetici su diverse riviste tra cui L'Immaginazione (Manni Editore).
Collabora con laCasa Editrice Et al e con Il Saggiatore per cui cura in parte la promozione video e la produzione di booktrailer.
Dal 2012 insegna alla Scuola Civica di Cinema di Milano dove tiene un laboratorio di regia cinematografica.
Ha collaborato con le scrittrici Lidia Ravera e Chiara Mezzalama per la stesura di un romanzo a puntate per la rivista letterariaLeggendariauscito a ottobre 2014 perJacobelli Editore.
Nel settembre 2013 è uscito "Dove non si tocca" suo romanzo d'esordio edito da Et al Edizioni.
E' co-sceneggiatrice del film Tarda primavera di Michelangelo Frammartino in produzione per Vivo Film e Rai Cinema.

LAVORI PRINCIPALI
2007 cortometraggio digitale “Come se niente fosse” 10': sceneggiatura, regia.
2008 cortometraggio in pellicola “Su due piedi” 13': sceneggiatura, regia.
2008 documentario “Non finisco qui” 20': regia.
2009 documentario “Canate di Marsiglia” 43': regia
2010 documentario “Costituitevi” 13': regia
2010 documentario “Tuttimondi” 18': regia
2011 documentario “La necessità dello sguardo: Il mio domani di Marina Spada” 42': regia
2011 videoclip “Happy birth Upper Bitte”: video di presentazione dell'Arci Bitte Milano
2012 booktrailer “Se lo dico perdo l'America” 2' : regia
2012 booktrailer “I padroni della crisi” 2': regia
2013 documentario “INGV” 40' sceneggiatura