CORSI ANNUALI SERALI

Produzione cinematografica

Formazione permanente - Lifelong learning

CORSI ANNUALI SERALI

Produzione cinematografica

Formazione permanente - Lifelong learning

Corso serale di Produzione cinematografica

Descrizione corso

La gestione delle risorse economiche e umane è una delle più grandi sfide dell’intera industria dell’audiovisivo. Il corso fornisce allo studente gli strumenti basilari per permettere un graduale avvicinamento a un mondo per molti sconosciuto, anche come possibilità lavorativa.

Si rivolge a chi desidera mettere a frutto inclinazioni organizzative, studi ed esperienze pregresse (sia in campo cinematografico che televisivo) o a chi semplicemente necessiti di comprendere l'intero ciclo produttivo del prodotto audiovisivo.

Partendo dalle figure cardine di un set (l’aiuto regista, il direttore di produzione, il/la segretario/a di edizione) si studia l’organizzazione delle riprese, la gestione di un set e la supervisione della continuità linguistica di un filmato.

Si prosegue poi incontrando, durante il percorso didattico, altri ruoli più “tecnici” per formare un produttore che possa capire le esigenze di ogni singolo aspetto della filiera produttiva; si approfondiscono quindi gli strumenti di ripresa e di montaggio, i nuovi canoni degli standard digitali, la regia televisiva e l’organizzazione dei casting.

Il percorso formativo si conclude con l’analisi dell’aspetto economico della professione di un produttore: la ricerca di fondi per la realizzazione dei progetti e la gestione degli stessi, il tutto inserito in un’intensa attività laboratoriale.

I processi produttivi
Il corso, attraverso l’analisi della maggior parte dei ruoli legati alla produzione affronta le fasi del processo produttivo delle opere audiovisive. Offre gli strumenti base di economia del cinema e gli elementi di diritto d’autore fondamentali per impostare la contrattualistica alla base di ogni produzione audiovisiva.

Viene analizzata per questo l’attività di un produttore o di una casa di produzione partendo dalla fase dello sviluppo del progetto filmico fino alla sua distribuzione.

Gli studenti apprendono inoltre come presentare un progetto - attraverso la realizzazione di un dossier - per la partecipazione a bandi pubblici e per la ricerca di finanziamenti e partner tecnici e artistici.

Il lavoro sul set
Un approfondimento particolare è dedicato alla produzione esecutiva e alle sue fasi: preparazione, riprese e post produzione. Partendo dallo studio della composizione di una troupe cinematografica, vengono approfondite le figure chiave dei reparti di produzione e regia: il direttore di produzione, l’aiuto regia, il casting director e il/la segretario/a di edizione. Attraverso lo studio teorico e continue esercitazioni pratiche, gli studenti apprendono gli elementi fondamentali del lavoro produttivo: lo spoglio della sceneggiatura, la creazione di un piano di lavorazione, la compilazione di un budget per lo sviluppo e la realizzazione di qualsiasi opera audiovisiva.

Linguaggio e storia del cinema
Il corso fornisce agli studenti una solida base di conoscenza della storia del cinema con particolare attenzione alle tendenze contemporanee della produzione audiovisiva (cinematografica ma non solo) del mercato italiano, con accenni a quello internazionale. Attraverso continui esempi concreti viene affrontata una approfondita analisi del linguaggio audiovisivo e del codice dei generi.

Tecniche del cinema e studio TV
Vengono fornite le conoscenze base di tutte le tecniche che concorrono alla realizzazione delle opere audiovisive: tecniche di illuminazione, ripresa filmata sonora, montaggio audio-video. Viene trattato inoltre il funzionamento degli studi televisivi dal punto di vista delle tecniche registiche e dei processi produttivi, con una rapida introduzione del ruolo di assistente di studio televisivo.

Gli studenti del corso serale di Produzione cinematografica possono partecipare – una volta diplomati – con i loro progetti ai bandi extracurricolari che la Scuola organizza ogni anno, durante i momenti di interruzione della didattica (vacanze di Natale e Pasqua).
Come attività facoltativa aggiuntiva, è stata negli ultimi anni incentivata – per tutti gli studenti che non abbiano altri impegni lavorativi e scolastici durante il giorno – la partecipazione degli studenti del corso serale ai saggi finali (cortometraggi, spot, documentari, installazioni) del corso diurno.

Sono a disposizione degli studenti stazioni multimediali Mac con Movie Magic Scheduling, telecamere HD Panasonic P2 e Canon, software di montaggio Adobe Premiere Pro.

Il corso prepara lo studente a svolgere le funzioni e i ruoli di assistente nelle fasi di organizzazione, produzione ed edizione di produzioni audiovisive, formandolo in maniera basilare per ruoli come l’assistente alla regia, l’ispettore e il segretario di produzione, il/ la segretario/a di edizione e l’assistente al casting. Fornisce inoltre tutte le nozioni fondamentali per poter ambire a essere inserito in contesti di case di produzione di varia grandezza che producano i più svariati prodotti audiovisivi.

I posti disponibili per il corso di Produzione cinematografica vanno da un minimo di 12 ad un massimo di 16.

Per accedere bisogna superare un esame di ammissione e dimostrare di possedere capacità organizzative, spiccato senso pratico e di relazione, abilità amministrative e concretezza realizzativa, nonché un vivo interesse per il settore dell’audiovisivo in genere.

L'esame di ammissione consiste in un colloquio conoscitivo e attitudinale che verte sulla natura del corso, la didattica che vi si svolge e sulle motivazioni e il curriculum vitae che portano il candidato a scegliere di volere frequentare proprio il corso in oggetto.

Le iscrizioni all'esame di ammissione si aprono il 3 giugno e si chiudono il 9 settembre 2019. Le prove d'ammissione si svolgono dal 23 al 30 settembre 2019. Gli esiti delle ammissioni saranno pubblicati sul sito il 2 ottobre 2019.

Procedura d'iscrizione all'ammissione
Entrare nella pagina iscrizioni a partire dal link a destra nella corrente pagina, compilare l’anagrafica, scaricare e compilare il questionario motivazionale.

Documenti obbligatori da caricare:

  • questionario compilato, esclusivamente in formato .pdf, dimensione max 2 Mb
  • foto 7/9 (tipo foto tessera), 180x200 px, formato .jpg
  • curriculum vitae, esclusivamente in formato .pdf, dimensione max 2 Mb
  • eventuale certificazione DSA in corso di validità
  • permesso di soggiorno per studenti stranieri extra comunitari

Il pagamento della quota di € 60 può essere effettuato tramite carta di credito o tramite MAV (che va generato durante la procedura di iscrizione e che può essere pagato sia in banca allo sportello che in home-banking).
Si fa presente che in caso di richiesta di sostenimento di due prove d'ammissione (per esempio sia ad un corso serale che al corso triennale) la seconda quota viene scontata del 30%.

Iscrizione al corso
Se ammessi, a partire dalla data di comunicazione dell'avvenuta ammissione si hanno 7 giorni per perfezionare la propria iscrizione. Si prevede una lista d'attesa in caso di rinunce: allo scadere dei 7 giorni i posti eventualmente rimasti liberi saranno distribuiti in ordine di graduatoria.

Le lezioni del corso serale di Produzione cinematografica si svolgono dal lunedì al giovedì, dalle 18.00 alle 22.00. Il calendario si sviluppa solitamente da fine ottobre fino al giugno dell’anno successivo.

Frequenza
Il corso serale di Produzione cinematografica è un corso di formazione professionale che come tale risponde ai criteri di frequenza definiti dalla Regione Lombardia.
La frequenza al corso è obbligatoria. Sono consentite assenze fino ad un massimo del 20% del monte ore annuale, superato il quale decade il requisito di idoneità per l'attestazione finale di competenza.

Il corso è un corso di formazione professionale: Formazione permanente, autorizzato dalla Regione Lombardia e rilascia un attestato di competenza ai sensi della legge regionale n. 19/07, relativo al profilo professionale di Direttore di Produzione.

L’incontro tra la formazione e il mercato dell’audiovisivo è favorito dal Servizio di Job Placement/Avviamento al lavoro. Il Servizio, attraverso uno stretto raccordo con la docenza, gli studenti e le realtà produttive, svolge un’azione di consolidamento dei rapporti con le case ospitanti e promuove nuovi contatti grazie ad un’attività di sviluppo sul territorio.
Gli studenti in corso possono svolgere tirocini curriculari così come gli studenti diplomati hanno facoltà di inserirsi in contesti lavorativi attraverso l’erogazione di tirocini extra curriculari presso case di produzione, emittenti televisive, società di post produzione, videonoleggi, agenzie pubblicitarie e altro.
Alcune delle realtà con cui la Scuola collabora sono: Rai, Sky, Magnolia, Fremantlemedia Italia, Yam112003, Edi Effetti Digitali Italiani, Indiana Production, 3Zero2, Gut Smemoranda, FTM di Fatma Ruffini, Magnitudo.

Avviamento al lavoro
L’ Avviamento al lavoro si estende ai neo diplomati e si attiva su richiesta da parte delle realtà produttive che intendono inserire nel proprio team giovani professionisti.
Negli anni, diversi neo diplomati hanno avuto l’opportunità di entrare in contesti professionali tramite i contatti attivati dalla Scuola. Le ultime società che hanno formalizzato il rapporto di lavoro sono Magnolia, 3Zero2, Edi, Gut Smemoranda, Magnitudo, Badeschi film, You Are.

La quota per sostenere l'esame d'ammissione è unica ed uguale per tutti ed è di € 60.
Nel caso si sostengano due esami di ammissione a due differenti corsi della Scuola, la seconda quota avrà lo sconto del 30%.

La quota del corso è calcolata in base al reddito dello studente, attestato da dichiarazione ISEE standard. Per l'anno accademico 2019-2020 la quota minima è di € 850,00, quella massima di € 1.650,00.
Si fa presente che la quota del corso viene suddivisa in due pagamenti ravvicinati: l'anticipo da versare al momento dell'iscrizione/immatricolazione e il saldo prima dello scadere dell'anno solare (dicembre dell'anno in svolgimento).

Sono previste penali in caso di ritardo nei pagamenti e l'allontanamento dal corso in caso di inadempienza. Inoltre le quote in base al reddito si applicano solo se la dichiarazione ISEE standard (valevole per l'anno in corso) viene consegnata nei tempi e nelle modalità che la Scuola stabilisce.

Il pagamento della quota può essere effettuato dalla propria pagina iscrizioni tramite carta di credito o tramite MAV (pagabile in banca allo sportello o in home-banking).

Per una simulazione approssimativa dell'ammontare della propria quota in base al reddito si clicchi qui

Corso Produzione Cinematografica

Altri Corsi

Corsi annuali serali