Nicola Civarelli


La mia vita professionale ha inizio a Milano: uscito come perito ottico dalle superiori, mi innamoro della Fotografia statica, quella pura, pellicola B/N e colore.

In seguito per quella in movimento. Quest’arte mi affascina, sarà la via che cercherò di seguire per la tutta mia vita. Cinema e film documentario.

Inizio a frequentare la Scuola della Comuna Baires, molto interessante ma poco attrezzata. Mi aiuta molto ad immergermi nel cinema d’autore, francese, italiano, tedesco, russo, spagnolo, giapponese e andando in videoteca alla Sormani con tanto di sceneggiature, "macino tutto il possibile". Dopo poco inizio a lavorare come assistente di studio presso una casa di produzione milanese.

Sono assistente di studio. Preparo la m d p e tutta la tecnica prima di girare Spot, Commercial, Videoclip e Moda: monto le luci in base alle richieste del D o P e organizzo lo studio prima dell’ arrivo della troupe e del cliente.

Ho la fortuna di vedere al lavoro e di collaborare con professionisti D o P che lasceranno un segno per la loro bravura, in Italia ed all’ estero, quali Luca Robecchi, Raffaele Germoglio, Robert Shaeffer, Francesco Chies (...). Continua così la mia formazione a stretto contatto con set di ogni tipo e comincio a sentirmi pronto per stare in macchina!

Divento operatore, giro Istituzionali, Videoclip e tanta moda.

Nel 1990 divento D o P.

Lavoro per due case di produzione realizzando documentari e programmi tv per RAI, Advertaising, Videoclip e Moda, diffusi in tutto il mondo.

Giro tantissimo, ho la possibilità di sviluppare la mia tecnica e la mia creatività senza nessun ostacolo. Imparo a montare e, per molti progetti, realizzo anche la regia.
Il mio obiettivo era quello di essere in grado di elaborare un progetto, realizzarlo e montarlo, in modo da saper affrontare tutte le fasi della produzione, per capirne ancora di più sul racconto attraverso il magico mondo dell’immagine.

Intorno al 1996 si presenta il digitale e poi l’ Alta definizione. Mi appassiono tantissimo e vengo premiato dalla Sony per aver contribuito alla diffusione dell’ HD.

Su molti set cinema in Italia, tra cui la trilogia di Peter Greenaway, Don Matteo, set di Pupi Avati, Scola e Nichetti genero diverse pellicole elettroniche cinema, preparate nei laboratori Sony. Di conseguenza realizzo le prime schede (oggi LUT) al mondo, con gamma dinamica cinema per le Cine Alta Sony. Che esperienza!

Dal ’96 al 2007 lavoro principalmente su 2 soap opera come D o P unità esterne, 10 anni di set con attori e piccola troupe cine.

Dal 2008 ad oggi, ho insegnato per un anno in un corso, promosso da sperimentale a continuativo, per grafici votati alla realizzazione di filmati. Poi un anno di regia e fotografia intero programma Nonsolomoda.

A seguire Fiction, Documentari, Videoclip proseguendo inoltre nella realizzazione della regia e fotografia di tutto il programma Nonsolomoda, dalla conduzione in studio ai servizi speciali.

In attesa di fare Cinema.