Cosa Puo Un Corpo

Cosa può un corpo@Mostra internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

19 giugno - Il documentario realizzato dai nostri studenti nella Sezione Satellite

Un prima buona notizia per i nuovi documentari prodotti dal Corso di Documentario 2017/18: Cosa può un corpo, realizzato da Giulia Claudia Massacci, Massimiliano Mastroluca, Virginia Meneghini e Salvatore Francesco Persano Adorno è stato selezionato nella sezione non competitiva Satellite - Visioni per il futuro, della 54a edizione del prestigioso festival della città di Pesaro.

Il documentario ci racconta di Luisa, una ragazzina di dieci anni, che trascorre l'estate tra acqua e roccia, appena dopo la scomparsa del padre, Graziano.
Cosa può un corpo è un film sulla rielaborazione che ognuno di noi compie attraverso la memoria, sulle tracce lasciate da un uomo nelle persone e nelle cose; un discorso sul senso di continuità tra la fine e l’inizio della vita, per indagare e sforzarsi di comprendere di cosa siamo capaci. Impiegando materiale di archivio e riprese originali, gli autori cercano di dare forma ai diversi elementi che nel film legano Graziano e Luisa: dall'eredità immateriale trasmessa da padre a figlia e all'interno di una collettività, all’impossibilità di essere totalmente padroni dell'immagine di sé riprodotta dalla macchina da presa.

Il progetto e la realizzazione del film si sono svolti interamente all'interno del Corso di Documentario tutorato dai docenti Giuseppe Baresi, Tonino Curagi e Anna Gorio.

La proiezione del documentario è prevista per Martedì 19 GIugno alle 16.45, metre già dalla mattina gli autori del documentario presenzieranno alla tavola rotonda dedicata alla Sezione Satellite

Teatro Sperimentale - Sala Pasolini
Via Gioacchino Rossini