MASTER SPECIALISTICI

Master in Game Direction

MASTER SPECIALISTICI

Master in Game Direction

Master in Game Direction - Direzione, pianificazione e realizzazione di videogiochi

L'interattività è il linguaggio con cui esperiamo e raccontiamo il mondo che ci circonda. Non è un caso che il videogioco sia oggi un medium dominante, che spazia dall'intrattenimento alla produzione d'autore, partecipa a contesti artistici e sociali, e sa trasformarsi in icone pop e fenomeni di massa.

Descrizione e obiettivi del Master

L'obiettivo del Master in Game Direction è fornire alle nuove generazioni di creativi e creative strumenti teorici e pratici di ideazione, sviluppo e produzione di un videogioco, affinché possano contribuire con professionalità, coscienza e consapevolezza all'evoluzione del mezzo interattivo.

Dirigere nei videogiochi significa avere il controllo creativo dell'opera e tracciare le linee guida da seguire per gli altri membri del team di produzione. Chi dirige ha la responsabilità del concept, ovvero dell'idea centrale del progetto e delle sue ricadute su tutti gli aspetti produttivi, ed è una figura fondamentale e ricercata dalle realtà produttive d'eccellenza.

Produrre significa pianificare la produzione, ovvero aiutare tutti i membri del team a realizzare il gioco nei tempi e nei costi previsti. Chi produce ha la responsabilità del calendario del budget, cioè dell'ordine e della priorità delle attività necessarie alla produzione, ed è anch'essa una figura molto richiesta e specializzata.

Le persone che scelgono questo percorso provengono da discipline e background diversificati e vogliono dare un contributo originale e significativo al futuro del medium e dell'industria dei videogiochi. Perché questo avvenga, il master fornirà loro le competenze progettuali per competere e avere successo nel mercato dei videogiochi, realizzando progetti sostenibili economicamente, destinati alla larga distribuzione, e di rilevante impatto culturale. Non sono richieste competenze pregresse rispetto agli strumenti hardware e software specifici.

Alla fine del percorso formativo, si acquisiranno competenze per dirigere e pianificare un progetto in tutte le sue fasi - ideazione, realizzazione e distribuzione - prendendo le decisioni creative e manageriali in funzione del concept da realizzare.

Il Master in Game Direction si distingue da altre proposte di formazione nel campo della progettazione in quanto offre un percorso formativo con un approccio orientato all’autorialità.

La stagnazione dei formati e dei contenuti delle produzioni nel medium indica una necessità di determinare una nuova generazione di autori e autrici provenienti da background diversificati, ed è necessario proporre una formazione che permetta sia di dare vita a nuove realtà produttive, sia di inserirsi in realtà esistenti in ruoli creativi e gestionali.

Il Master in Game Direction offre una formazione specializzata che permette a chi partecipa di affacciarsi al mondo del lavoro nel settore dei videogiochi sia come sviluppatori, sia come figure creative, di direzione e di pianificazione in team indipendenti o in aziende già esistenti. Gli sbocchi lavorativi del Master in Game Direction sono i seguenti:

Sviluppatore/sviluppatrice indipendente
Chi sceglie di intraprendere un percorso lavorativo come sviluppatore o sviluppatrice indipendente metterà in pratica le competenze acquisite in game design, direzione creativa e pianificazione del progetto apprese nel corso del master per produrre in modo autonomo un gioco completo e di qualità da distribuire autonomamente o da presentare a editori e distributori.

​​Ricerca di finanziamenti
Attraverso le conoscenze acquisite nel Master sarà possibile creare proposte di progetto solide e convincenti, al fine di ottenere finanziamenti da investitori privati, programmi di finanziamento pubblico o piattaforme di crowdfunding. Inoltre, le competenze acquisite in ambito di marketing e promozione possono contribuire a presentare il progetto in modo efficace e accattivante.

Game Director
La figura di Game Director è responsabile dell'intera visione creativa del gioco, guidando il team attraverso l'ideazione, lo sviluppo e la realizzazione del progetto. Lavora a stretto contatto con la figura di Game Producer e coordina i vari reparti, assicurando che il gioco sia coerente con la visione iniziale. Questo ruolo è particolarmente rilevante nei progetti di piccole e medie dimensioni, dove il o la Game Director può avere una responsabilità più ampia e diretta sulla realizzazione del gioco.

Game Producer
La figura di Game Producer è responsabile della gestione e pianificazione del progetto. Supervisiona il budget, la tempistica e la distribuzione delle risorse, assicurando che il gioco venga sviluppato in modo efficiente e nei tempi previsti. Questo ruolo è fondamentale sia nei progetti di piccole dimensioni sia in quelli di medie e grandi dimensioni, dove lavora a stretto contatto con il o la Game Director e coordina un team più ampio.

Game Designer
La figura di Game Designer è responsabile della progettazione delle meccaniche di gioco, dei sistemi e delle dinamiche che ne costituiscono l'esperienza di gioco. Lavora a stretto contatto con gli altri reparti, come quello di programmazione e quello artistico, per integrare efficacemente il design del gioco nel progetto. Questo ruolo è importante in tutti i progetti, indipendentemente dalle dimensioni. Chi partecipa al master può trovare opportunità di lavoro in studi di sviluppo di tutti i tipi.

Narrative Director
La figura di Narrative Director si occupa di dirigere e coordinare gli aspetti narrativi del gioco, come la trama, le ambientazioni, i personaggi, i dialoghi e i prop. Lavora a stretto contatto con la figura di Game Director per garantire che la storia sia ben integrata nel gioco e contribuisca a creare un'esperienza coinvolgente per chi gioca. Questo ruolo è particolarmente rilevante nei progetti di medie e grandi dimensioni, dove la componente narrativa è estesa e legata a diversi altri dipartimenti.

Game Design Consultant
La figura di Game Design Consultant offre la propria esperienza e competenza in modo mirato a studi di sviluppo o aziende che cercano di migliorare o sviluppare nuovi progetti. Chi ricopre questo ruolo può analizzare e valutare le meccaniche e la struttura di gioco, fornendo suggerimenti e raccomandazioni per ottimizzare e migliorare l'esperienza.

Il master dura un anno ed è composto da dieci moduli, di diversa durata, che insegnano princìpi e tecniche da applicare a un progetto di videogioco: chi partecipa ha quindi 12 mesi per ideare, pianificare, progettare e produrre un'opera che metta in pratica quanto appreso nei singoli corsi e che faccia da portfolio per la propria professione, e idealmente che possa diventare un primo prodotto commerciale da presentare a editori e finanziatori.

I dieci moduli in programma sono:

  • Direzione Creativa
  • Pianificazione
  • Direzione Artistica e Composizione Visiva
  • Design Narrativo e Scrittura
  • Design del Suono
  • Contesti, Letteratura e Trend
  • Realizzazione e Sviluppo
  • Critica e Testing
  • Pubblicazione e Promozione
  • Proprietà Intellettuale e Diritto

Il corpo docente del Master in Game Direction è composto da progettisti e progettiste di videogiochi e da figure professionali dell'industria, italiane e internazionali, che condividono la loro esperienza per formare nuovi autori e autrici.

  • Minnie Ferrara, Direttrice del Master, Direttrice Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti
  • Pietro Righi Riva, Progettista e Curatore scientifico
  • Mauro Macella, Motion Designer e Coordinatore del Corso di Realizzazione Multimediale Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

Coordinamento Giulia Trincardi.

I progetti realizzati durante il master saranno visionati e valutati dai partner industry del master, che avranno anche l'opportunità di selezionare i corsisti e le corsiste più meritevoli per internship retribuite a conclusione dei moduli.

Il costo del Master è di 8.500 euro da corrispondere come segue:

  • 3.000 euro all'iscrizione
  • 2.800 euro entro fine dicembre 2024
  • 2.700 euro entro fine febbraio 2025

La disponibilità di eventuali borse di studio sarà annunciata nei prossimi mesi.

Per diplomati e diplomate delle Scuole Civiche di Fondazione Milano è prevista una quota ridotta a 8.000 euro.

Neolaureati e neolaureate, professionisti e professioniste junior.

Il programma del master mira a guidare lo sviluppo di un progetto ben integrato, dall'idea iniziale alla fase di produzione. Questo progetto deve incarnare uno spirito innovativo, aderire a standard etici nel suo contenuto e nel suo approccio ed essere progettato in modo adeguato alla natura interattiva dei videogiochi.

Per questo motivo, i criteri di ammissione comprendono:

  • conoscenza di base dei processi di ideazione creativa
  • comprensione di base delle peculiarità del videogioco come medium e come prodotto culturale
  • familiarità con le definizioni e i termini associati al mondo contemporaneo dei videogiochi
  • familiarità con le opere e con i generi popolari dei videogiochi

Le conoscenze indicate saranno valutate durante le fasi di selezione.

Requisiti d'accesso

Obbligatori:

  • Titoli attinenti al settore di riferimento del Master, a titolo esemplificativo: Laurea in Arte e Tecnologia del Cinema e dell'Audiovisivo, Laurea triennale in Lettere e Filosofia, Scienze della Comunicazione, DAMS, Economia della Cultura, Design, Ingegneria, Informatica, Architettura, Belle Arti. Altri titoli saranno valutati dalla commissione di selezione, a suo insindacabile giudizio. Chi ha completato il proprio percorso di studi all’estero deve essere in possesso di un titolo di studio equivalente a una laurea italiana
  • Ottima conoscenza della lingua italiana (C1)
  • Ottima conoscenza della lingua inglese (C1)

Vai alla pagina dedicata all’esame di ammissione.
FAQ

Game direction cinema sito28

Altri Corsi

Master specialistici