Gaia Bonsignore


Gaia Bonsignore, nasce nel 1980 e dopo la Laurea in Storia e critica del cinema all'Università di Siena, completa il corso in Regia e Sceneggiatura all'Accademia del Cinema e della Televisione a Bologna, mentre inizia a lavorare su set italiani. Successivamente si sposta prima a Berlino, poi a Dublino, dove lavora in set internazionali nei reparti di Produzione, Aiuto Regia e Continuity.

Nel 2006 viene invitata dall'University of Texas ad Austin a curare il montaggio del documentario storico Behind the Enemy Lines, e nel frattempo scrive e cura la regia del cortometraggio The Hallway, che ottiene premi sia nei festival americani che europei. Dopo essersi stabilita ad Austin Texas, Gaia completa il programma triennale Master of Fine Arts in Film Production alla UT ed ha prodotto come sceneggiatrice e regista i cortometraggi: Live your Cinema! (2009, South By Southwest e Austin Film Society Showcase), Valentina (2010, Primo Premio all'Illinois Film Festival), Beautiful Radiant Things (2011, Festival di Mosca MIFF), Love in 5 Acts (2012, Short Indies Austin), Bye-Bye Blackbird (2013, Premio Marzocco al miglior Film a Festival Cinema Fedic e Best Short SoCal di Pasadena, California).

Dopo essersi ristabilita in Italia nel 2015, inizia a insegnare materie cinematografiche sia in college americani sul nostro territorio che in scuole di alta specializzazione italiane (Sceneggiatura, Regia, Directing for Screen, Documentario, Multimedia Studio Production) ed ha scritto e diretto con Roberto D'Ippolito Stella 1, un corto di formazione con un twist Sci-fi Fantasy, che ha raccolto il Premio Migliore Cortometraggio al Ferrara Cinema Festival, il premio Migliore Film Spazio Italia al Lucania Film Festival, il premio del Jurado Joven alla Mostra Internacional de Cinema Educatiu in Brasile, il Golden River Corti Italiani al River Film Festival, Best Italian Short Film al Roma Cinemadoc, Menzione Fellini all'Amarcort Film Festival, Best Film al Largo Film Festival, e ottenuto ad oggi più di 70 partecipazioni in festival di tutto il mondo. Gaia si occupa inoltre di scrivere e dirigere clip pubblicitari e video destinati al web e di assistere su set sia italiani che internazionali.