CORSI ANNUALI SERALI

Social Videomaker

Formazione permanente - Lifelong learning

CORSI ANNUALI SERALI

Social Videomaker

Formazione permanente - Lifelong learning

Corso serale di Social Videomaker

Descrizione corso

Il mondo della comunicazione e del marketing in particolare, sono sempre più legati a contenuti “visual”. Immagini, grafiche, fotografie e soprattutto filmati: consapevoli della potenza della rete, le aziende continuano a investire ingenti capitali in questo ambito.
L’esigenza è quella di formare nuove professionalità che si adattino al mutevole mondo della comunicazione moderna, agli epocali cambiamenti degli ultimi decenni.

Il corso di Social Videomaker forma una figura di videomaker adatta a questi nuovi territori professionali non ancora del tutto esplorati; su una basilare formazione tecnica (ripresa audio e video, montaggio, grafica) vengono innestate le conoscenze della nuova comunicazione “digital”: del mondo del web e dei social, le tecniche di storytelling adattate al marketing, la gestione di contenuti per il web.

Scrivere un post, scattare una fotografia, gestire una diretta per Facebook, creare e aggiornare un sito o un blog, creare contenuti specifici per i differenti canali social, proporre un piano di comunicazione mirato alle aziende: questi sono solo alcuni dei campi e dei contesti comunicativi nei quali verranno formati gli allievi.

Tecniche di ripresa audio-video e linguaggio
Le basi del linguaggio e della tecnica audiovisiva (teoria dell’immagine, attrezzature, allestimento luci e inquadrature, illuminotecnica), declinati secondo esigenze più “virali” che classicamente cine-televisive.

Montaggio e graphic design
Introduzione al montaggio, panoramica finestre di lavoro Premiere Pro, esercitazioni di base, introduzione al mixaggio audio, introduzione alla color correction e grading, esercitazioni pratiche e prove di montaggio creativo.

Visual storytelling
Il capitale narrativo di un’azienda: lo storyrtelling e la sua versione corporate. Modelli di scrittura classica (schema di Propp, viaggio dell’eroe) applicati alla narrativa aziendale. Il flusso per le storie efficaci (brand vision e visual guide line). La costruzione di un empathy map e l’omni channel (scomporre storie per contenuto e canale).

Social media
Dall’offline al web 2.0, dai social media alle app di messaggistica istantanea, dalle community ai blogger: creare visual content performanti e che generino engagement. Piattaforme social più utilizzate da aziende e persone, loro caratteristiche distintive. Visual content: ideare e produrre materiale multimediale, foto, video, stories, dirette. Gestire il personal branding.

Web content
Scrittura per il web e motori di ricerca. Analisi di siti, blog, magazine aziendali. Piano e calendario editoriale. Content curation. Scrittura di un testo SEO oriented. Tone of voice e sua definizione assieme al cliente.

L’attività produttiva del corso di Social Videomaker è strutturata in due momenti precisi.

Una prima serie di esercitazioni singole, successive ai primi moduli di insegnamento più tecnico, in modo da testare “sul campo” le nozioni apprese e tutte le problematiche ad esse collegate.

La conclusione del corso che vedrà la realizzazione di una serie di contenuti all’interno di un piano di comunicazione integrato, in partnership con aziende selezionate o NGO: la classe verrà divisa in gruppi di lavoro che produrranno 4-5 progetti, sotto la supervisione diretta dei docenti e in continuo rapporto con il cliente.

Sono a disposizione degli studenti: telecamere HD professionali Panasonic e Sony; software di montaggio: Premiere; software motion e graphic design: Photoshop, Illustrator, After Effects; presa diretta sonora: microfoni Rode, registratore Tascam.

Il corso di Social Videomaker consente allo studente di acquisire competenze nel campo sia della realizzazione e produzione che in quello della gestione e diffusione di contenuti in rete per aziende e società; permette al tempo stesso l’accesso, nel ruolo di filmmaker classico, a mondi produttivi legati a una comunicazione audiovisiva più tradizionale.

I posti disponibili per il corso di Social Videomaker vanno fino ad un massimo di 14.

Vi accedono quanti superino un esame di ammissione che consiste in un colloquio conoscitivo e attitudinale sulla natura del corso, la didattica che vi si svolge e sulle motivazioni e il curriculum vitae che portano il candidato a scegliere di volere frequentare proprio il corso in oggetto.

Le iscrizioni all'esame di ammissione si aprono il 3 giugno e si chiudono il 9 settembre 2019. Le prove d'ammissione si svolgono dal 23 al 30 settembre 2019. Gli esiti delle ammissioni saranno pubblicati sul sito il 2 ottobre 2019.

Procedura d'iscrizione all'ammissione
Entrare nella pagina iscrizioni a partire dal link a destra nella corrente pagina, compilare l’anagrafica, scaricare e compilare il questionario motivazionale.

Documenti obbligatori da caricare:

  • questionario compilato, esclusivamente in formato .pdf, dimensione max 2 Mb
  • foto 7/9 (tipo foto tessera), 180x200 px, formato .jpg
  • curriculum vitae, esclusivamente in formato .pdf, dimensione max 2 Mb
  • eventuale certificazione DSA in corso di validità
  • permesso di soggiorno per studenti stranieri extra comunitari

Il pagamento della quota di € 60 può essere effettuato tramite carta di credito o tramite MAV (che va generato durante la procedura di iscrizione e che può essere pagato sia in banca allo sportello che in home-banking).
Si fa presente che in caso di richiesta di sostenimento di due prove d'ammissione (per esempio sia ad un corso serale che al corso triennale) la seconda quota viene scontata del 30%.

Iscrizione al corso
Se ammessi, a partire dalla data di comunicazione dell'avvenuta ammissione si hanno 7 giorni per perfezionare la propria iscrizione. Si prevede una lista d'attesa in caso di rinunce: allo scadere dei 7 giorni i posti eventualmente rimasti liberi saranno distribuiti in ordine di graduatoria.

Le lezioni del corso serale di Social Videomaker si svolgono dal lunedì al giovedì, dalle 18.00 alle 22.00. Il calendario si sviluppa solitamente da fine ottobre fino al giugno dell’anno successivo.

Frequenza
Il corso serale di Social Videomaker è un corso di formazione professionale che come tale risponde ai criteri di frequenza definiti dalla Regione Lombardia.
La frequenza al corso è obbligatoria. Sono consentite assenze fino ad un massimo del 20% del monte ore annuale, superato il quale decade il requisito di idoneità per l'attestazione finale di competenza.

Il corso è un corso di formazione professionale: Formazione permanente, autorizzato dalla Regione Lombardia e rilascia un attestato di competenza ai sensi della legge regionale n. 19/07, relativo al profilo professionale di Videomaker.

L’incontro tra la formazione e il mercato dell’audiovisivo è favorito dal Servizio di Job Placement/Avviamento al lavoro. Il Servizio, attraverso uno stretto raccordo con la docenza, gli studenti e le realtà produttive, svolge un’azione di consolidamento dei rapporti con le case ospitanti e promuove nuovi contatti grazie ad un’attività di sviluppo sul territorio.
Gli studenti in corso possono svolgere tirocini curriculari così come gli studenti diplomati hanno facoltà di inserirsi in contesti lavorativi attraverso l’erogazione di tirocini extra curriculari presso case di produzione, emittenti televisive, società di post produzione, videonoleggi, agenzie pubblicitarie e altro.
Alcune delle realtà con cui la Scuola collabora sono: Rai, Sky, Magnolia, Fremantlemedia Italia, Yam112003, Edi Effetti Digitali Italiani, Indiana Production, 3Zero2, Gut Smemoranda, FTM di Fatma Ruffini, Magnitudo.

Avviamento al lavoro
L’ Avviamento al lavoro si estende ai neo diplomati e si attiva su richiesta da parte delle realtà produttive che intendono inserire nel proprio team giovani professionisti.
Negli anni, diversi neo diplomati hanno avuto l’opportunità di entrare in contesti professionali tramite i contatti attivati dalla Scuola. Le ultime società che hanno formalizzato il rapporto di lavoro sono Magnolia, 3Zero2, Edi, Gut Smemoranda, Magnitudo, Badeschi film, You Are.

La quota per sostenere l'esame d'ammissione è unica ed uguale per tutti ed è di € 60.
Nel caso si sostengano due esami di ammissione a due differenti corsi della Scuola, la seconda quota avrà lo sconto del 30%.

La quota del corso è calcolata in base al reddito dello studente, attestato da dichiarazione ISEE standard. Per l'anno accademico 2019-2020 la quota minima è di € 850,00, quella massima di € 1.650,00.
Si fa presente che la quota del corso viene suddivisa in due pagamenti ravvicinati: l'anticipo da versare al momento dell'iscrizione/immatricolazione e il saldo prima dello scadere dell'anno solare (dicembre dell'anno in svolgimento).

Sono previste penali in caso di ritardo nei pagamenti e l'allontanamento dal corso in caso di inadempienza. Inoltre le quote in base al reddito si applicano solo se la dichiarazione ISEE standard (valevole per l'anno in corso) viene consegnata nei tempi e nelle modalità che la Scuola stabilisce.

Il pagamento della quota può essere effettuato dalla propria pagina iscrizioni tramite carta di credito o tramite MAV (pagabile in banca allo sportello o in home-banking).

Per una simulazione approssimativa dell'ammontare della propria quota in base al reddito si clicchi qui

Corso Social Videomaker

Altri Corsi

Corsi annuali serali