CORSI ANNUALI SERALI

Social Videomaker

Formazione permanente - Lifelong learning

CORSI ANNUALI SERALI

Social Videomaker

Formazione permanente - Lifelong learning

Corso serale di Social Videomaker

Descrizione corso

Il mondo della comunicazione e del marketing in particolare, sono sempre più legati a contenuti visual. Immagini, grafiche, fotografie e soprattutto filmati: consapevoli della potenza della rete, le aziende continuano a investire ingenti capitali in questo ambito.

L’esigenza è quella di formare nuove professionalità che si adattino al mutevole mondo della comunicazione moderna, agli epocali cambiamenti degli ultimi decenni.

Il corso serale di Social Videomaker forma una figura di videomaker adatta a questi nuovi territori professionali non ancora del tutto esplorati; su una basilare formazione tecnica (ripresa audio e video, montaggio, grafica) vengono innestate le conoscenze della nuova comunicazione digital: del mondo del web e dei social, le tecniche di storytelling adattate al marketing, la gestione di contenuti per il web.

Scrivere un post, scattare una fotografia, gestire una diretta per Facebook, creare e aggiornare un sito o un blog, creare contenuti specifici per i differenti canali social, proporre un piano di comunicazione mirato alle aziende: questi sono solo alcuni dei campi e dei contesti comunicativi nei quali verranno formati gli allievi.

Tecniche di ripresa audio-video e linguaggio
Le basi del linguaggio e della tecnica audiovisiva (teoria dell’immagine, attrezzature, allestimento luci e inquadrature, illuminotecnica), declinati secondo esigenze più virali che classicamente cinetelevisive.

Montaggio e graphic design
Lezioni e laboratori di montaggio, graphic e motion design su software Adobe Premire Pro e After Effects. Inoltre durante il corso vengono affrontate altre tematiche di post produzione e workflow, come mixaggio audio e color grading, sempre attraverso esercitazioni pratiche.

Storytelling
Il capitale narrativo di un brand: lo storytelling e la sua versione corporate. Realizzazione di modelli strategici che si ispirano al viaggio dell’eroe di Campbell per raccontare prodotti e servizi. Sviluppo di Brand Vision che supporta lo storytelling più efficace e di valore per raggiungere e coinvolgere il target di riferimento.

Branded content
Come è cambiato e come sta cambiando lo scenario editoriale; il passaggio da giornalismo a content e la guerra per l'attenzione; le formule ibride tra giornalismo e pubblicità e le possibilità offerte dai nuovi scenari; come parla un brand e quali sono le figure che lavorano intorno alla sua costruzione di significati; i diversi canali di distribuzione dei contenuti e le loro peculiarità.

Copywriting
Le parole come strumento strategico, performante e consapevole per promuovere sé stessi o i propri clienti. ll modulo di Copywriting si dedica all'aspetto più creativo della scrittura, parte fondamentale della promozione di un brand, di un'idea, di un prodotto. Nel corso del modulo verranno forniti gli strumenti più efficaci per creare consenso, persuasione, fedeltà verso il cliente che si sta promuovendo, spaziando dal mondo della pubblicità tradizionale a quello digitale (web, social, digital storytelling).

L’attività produttiva del corso di Social Videomaker è strutturata in due momenti precisi.

Una prima serie di esercitazioni singole, successive ai primi moduli di insegnamento più tecnico, in modo da testare sul campo le nozioni apprese e tutte le problematiche ad esse collegate.

La conclusione del corso che vedrà la realizzazione di una serie di contenuti all’interno di un piano di comunicazione integrato, in partnership con aziende selezionate o NGO: la classe verrà divisa in gruppi di lavoro che produrranno alcuni progetti, sotto la supervisione diretta dei docenti e in continuo rapporto col cliente.

Sono a disposizione degli studenti: videocamere HD Panasonic, fotocamere digitali reflex Canon con obiettivi Canon, led panels Manfrotto; presa diretta: microfoni Sennheiser e Rode, registratori audio per DSLR Tascam, registratori handy Zoom, cuffie AKG, radiomicrofoni Sennheiser.

Allo studente di produzione si richiede di dotarsi di un computer portatile personale, con sistema operativo Windows o Mac Os.

Il corso di Social Videomaker consente allo studente di acquisire competenze nel campo sia della realizzazione e produzione che in quello della gestione e diffusione di contenuti in rete per aziende e società. Permette al tempo stesso l’accesso, nel ruolo di filmmaker classico, ad ambiti produttivi legati a una comunicazione audiovisiva tradizionale.

Corso Social Videomaker