CORSI BREVI / GLI ATELIERS DELLA CIVICA

GLI ATELIERS DELLA CIVICA

Storytelling e tecnologie interattive per aumentare l’engagement

L’utilizzo di tecnologie AR/VR e 360° come strumenti narrativi per stimolare processi partecipativi in ambito socio-culturale e formativo

CORSI BREVI / GLI ATELIERS DELLA CIVICA

GLI ATELIERS DELLA CIVICA

Storytelling e tecnologie interattive per aumentare l’engagement

L’utilizzo di tecnologie AR/VR e 360° come strumenti narrativi per stimolare processi partecipativi in ambito socio-culturale e formativo

Storytelling e tecnologie interattive per aumentare l’engagement

Per coinvolgere il pubblico e stabilire una relazione con esso, è importante comporre narrazioni multimediali in grado di sfruttarne al massimo la natura immersiva.
Il corso esplora le tecnologie AR/VR e 360° come strumenti narrativi per dar vita a progetti di valorizzazione e promozione culturale, campagne di sensibilizzazione o progetti di ogni genere.

a cura di Sara Meroni, Silvia Marcante, Marco Pucci

date: 25 gennaio - 22 febbraio 2021

Descrizione

Tecnologie interattive come AR/VR e 3600 costituiscono efficaci strumenti di condivisione, apprendimento e informazione. Per coinvolgere il pubblico e farlo sentire parte di un’esperienza condivisa, aumentando l’engagement, è tuttavia necessario comporre narrazioni multimediali in grado di sfruttarne al massimo la natura immersiva, stabilendo una relazione con l’utente.

Individuare i temi più rilevanti, ricercare le fonti, scegliere lo stile più adatto sono premesse fondamentali per scrivere e progettare contenuti digitali coerenti non solo con lo specifico obiettivo di comunicazione ma anche con la tecnologia adottata.
Un processo in cui il budget costituisce un vincolo ma non necessariamente un ostacolo.

Il corso esplora le tecnologie AR/VR e 3600 come strumenti narrativi per dar vita a progetti di valorizzazione e promozione culturale, campagne di sensibilizzazione su temi d’interesse collettivo o progetti formativi basati sulla co-progettazione dei contenuti.

Gli incontri saranno caratterizzati da un approccio operativo, in cui si alterneranno momenti di teoria e simulazione pratica per consolidare i vari temi affrontati.
Le ore dedicate agli aspetti più tecnici e laboratoriali prevedono una fase di Project Work in cui si lavorerà specificatamente alla creazione di contenuti multimediali per un’App di Realtà Aumentata utilizzando la piattaforma open source ArtiVive e Spark AR.

Programma

Programma per temi

  • VR/AR/MR e 360°: caratteristiche e differenze
  • Relazioni tra digitale e analogico
  • Storytelling digitale e tecnologie interattive
  • Progettare contenuti digitali: ricerca, scrittura e sviluppo
  • Processi partecipativi e co-progettazione di contenuti
  • Analisi case history
  • Focus 3600: come si realizza un video a 360°, come si realizza una PhotoGallery interattiva con foto a 360°
  • Focus Realtà Aumenta: ambiti di applicazione, breve panoramica storica e software per realizzare contenuti in AR

Project Work AR (a gruppi)

  • Impostazione progetto: obiettivi, target, temi, tipologie di contenuti
  • I marker: cosa sono, come sceglierli, come si collegano i contenuti
  • Sviluppo progetto narrativo e individuazione marker (esistenti o da produrre)
  • Selezione, ricerca e/o produzione foto, immagini, video per la realizzazione dei contenuti
  • Creazione di brevi contenuti multimediali per fruizione tramite App AR Artivive e SparkAR

Storytelling Interattivo 2

Storytelling Interattivo 1