CORSI BREVI / ESERCIZI DI CINEMA

Gli strumenti del Filmmaker

Teoria e prassi della realizzazione video digitale

Descrizione Corso

Docente: Tonino Curagi, Anna Gorio, Luca Sabbioni

Date del corso: 12 febbraio - 12 marzo 2018

Il Filmmaker è una figura con competenze trasversali, la cui conoscenza tecnica deve crescere di pari passo con la sensibilità artistica.
Il corso propone un'alfabetizzazione ai linguaggi fondamentali del mondo dell’audiovisivo attraverso un percorso interdisciplinare tra sceneggiatura, produzione, ripresa e montaggio, in cui apprendere a vedere, immaginare e trasformare un pensiero in un’immagine di qualità.

Corso Cinema Strumenti Filmmaker

Programma

Il linguaggio dell’audiovisivo
(12 h)

  • Elementi preliminari di linguaggio cinematografico
  • Cosa significa raccontare per immagini
  • Alfabetizzazione sulla composizione dell'immagine
  • Le tecniche di campo e controcampo
  • Scena in movimento, scena statica
  • Sicurezza sul lavoro (2 h) + magazzino e visione attrezzatura (2 h)

Tecniche di ripresa digitale
(12 h)

  • Primo incontro: elementi di fotografia: esposizione, profondità di campo, lunghezze focali, inquadratura. Con slides e esemplificazione sulla macchina in dotazione.
  • Secondo incontro: uso della macchina in dotazione. Posizione dei comandi e prove pratiche di ripresa. Settaggi, controllo dell’esposizione, del bianco e del fuoco. Movimenti di macchina.
  • Terzo incontro: registrazione del suono. Brevi esercizi di ripresa (ad esempio un'intervista).

Produzione e regia
(12 h)

  • Elementi preliminari di Produzione cinematografica
  • L’organizzazione del set. La composizione della troupe
  • Elementi preliminari di regia cinematografica
  • Rapporto regista troupe / coordinamento reparti / rapporto regia / attori
  • Esercitazione in teatro di posa
  • Direzione degli attori. Ripresa dei dettagli e fegatelli utili al montaggio
  • Procedimento ripresa inquadratura: Silenzio, Motore, Ciak, Azione…Stop!

Laboratorio di montaggio
(12 h)

  • Primo incontro: impostazione progetto. Ingest, visione e analisi del girato.
  • Secondo incontro: montaggio secondo sceneggiatura e possibili varianti.
  • Terzo incontro: finalizzazione montaggio, mix e titolazione.

Feedback e conclusioni
(2 h)